1968-2018: Il pensiero che muove la politica

1968-2018: per ragionare sull’oggi, a cinquant’anni dall’annus mirabilis, ytali ha scelto di dare la parola ai filosofi. Per cercare di capire se c’è un pensiero, se ci sono pensatori contemporanei che possano ispirare e promuovere un’idea della politica e un’azione politica all’altezza della trasformazione eccezionale che caratterizza il nostro tempo, così come avvenne alla fine degli anni Sessanta, anche quello un periodo di radicale cambiamento.
In questa rubrica, nei prossimi giorni e settimane, alcuni dei più sensibili intellettuali italiani ed europei, di diverso orientamento e formazione, solleciteranno l’urto diretto tra presente e passato in una serie d’interviste, con lo sguardo rivolto a una delle più controverse eredità del Novecento ma con i piedi piantati nell’attualità.

1968-2018: Il pensiero che muove la politica ultima modifica: 2018-01-12T13:18:02+00:00 da GUIDO MOLTEDO