Erdoğan: “Israele ha l’atomica? Allora anche la Turchia”

Il presidente turco allude alla possibilità di dotarsi di armi nucleari.
scritto da ytali

Per Recep Tayyip Erdoğan è inaccettabile, da parte di stati dotati di armi nucleari, vietare alla Turchia di dotarsi di proprie armi nucleari. Il presidente turco non ha tuttavia specificato se la Turchia abbia intenzione di dotarsene.

Alcuni paesi hanno missili con testate nucleari, non uno o due. Ma (ci dicono) noi non possiamo averli. Questo, non posso accettarlo,

ha detto ai dirigenti del suo partito, AK, in una riunione nella città orientale di Sivas.

Non esiste una nazione sviluppata al mondo che non li abbia,

ha detto Erdogan. [In effetti, molti paesi sviluppati non hanno armi nucleari].

La Turchia ha firmato il Trattato di non proliferazione nucleare nel 1980 e ha anche firmato il Trattato di divieto sui test nucleari del 1996, che vieta tutte le detonazioni nucleari per qualsiasi scopo.

Erdogan ha lasciato intendere che voleva la stessa protezione per la Turchia che ha Israele.

Abbiamo Israele nelle vicinanze, come quasi vicini. Spaventano (altre nazioni) possedendo questi. Nessuno può toccarli.

Analisti stranieri sostengono che Israele dispone di un considerevole arsenale nucleare. Israele mantiene una politica di ambiguità attorno alla questione nucleare, rifiutando di confermare o negare le sue capacità.

Erdoğan: “Israele ha l’atomica? Allora anche la Turchia” ultima modifica: 2019-09-06T13:42:59+02:00 da ytali

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO:

Lascia un commento