L’accoglienza dopo-Covid. Video-conversazione con Ondina Giacomin

Con la presidente di ABBAV parliamo delle misure di carattere gestionale-organizzativo, della difficoltà di ottemperare a norme, prescrizioni e interpretazioni di enti e autorità locali disomogenee e talvolta contraddittorie, del rapporto con la residenza e delle nuove ipotesi di utilizzo.
scritto da GIOVANNI LEONE
Condividi
PDF

Con Ondina Giacomin parliamo di attività ricettiva extralberghiera a Venezia e nel Veneto in tempo del Covid-19. La video conversazione affronta i temi delle misure di carattere gestionale-organizzativo, della difficoltà di ottemperare a norme, prescrizioni e interpretazioni di enti e autorità locali disomogenee e talvolta contraddittorie, del rapporto con la residenza e delle nuove ipotesi di utilizzo. 

Ondina Giacomin è Presidente di ABBAV, la maggiore associazione veneta di gestori di Bed & Breakfast, Locazioni Turistiche, Guest House e altre forme di ricettività alternativa fondata nel 2003 da un gruppo di host veneziani. La maggioranza degli associati gestisce l’attività in forma imprenditoriale.

Parte 1

Cos’è l’acronimo e l’associazione ABBAV? Quando nasce e che tipo di associati raccoglie, privati o chi esercita l’attività in forma imprenditoriale?

Dal minuto 06:24

Con l’attuale emergenza c’è un problema di carattere economico ma anche uno di tipo gestionale, sulle misure da prendere per riavviare l’attività. Avete preparato linee guida per consentire la ripresa dell’attività in termini di sanificazione, organizzazione ecc.? Come farà un privato che ha mezzi e risorse limitate?

Dal minuto 08:55

Per l’accesso alle strutture, check-in, check-out ecc. utilizzate impianti con telecamere, domotica o ricorrete a servizi integrati tipo “Keesey” (che cura ogni procedura relativa a Polizia, Comune, ecc.), o c’è ancora un rapporto diretto dell’host con l’utente? Oltre all’accesso alle strutture si dovrà anche procedere alla sanificazione degli ambienti, qual è la procedura e come faccio a garantire l’host? Avete un sistema certificato o siete al fai da te? Le strutture devono dotarsi di Documento di Valutazione dei Rischi? 


Parte 2

Dal minuto 17:45

La confusione regna sovrana, il governo, le regioni, i comuni, e poi i prefetti, ciascuno sembra avere proprie idee e interpretazioni idee. Che aria tira in Veneto?

dal minuto 18:52

Come cambia il panorama dell’extralberghiero? Il prof. Ferlenga, rettore dell’università IUAV ha proposto un protocollo d’intesa per agevolare affitti semestrali a studenti delle locazioni turistiche inutilizzate, come vedete questa proposta? Non ritiene che la locazione turistica sia in competizione con la residenzialità e le politiche per la casa?

Dal minuto 27:09

Parliamo di piattaforme, motori di ricerca, OTA. Come promuovete la vostra attività, utilizzando le piattaforme più note o ci sono portali locali e piattaforme pubbliche?


Copertina: @SlintIstud

Grazie al tuo contributo ytali sarà in grado di proseguire le pubblicazioni nel 2020.
Clicca qui per partecipare alla sottoscrizione

L’accoglienza dopo-Covid. Video-conversazione con Ondina Giacomin ultima modifica: 2020-05-14T19:24:42+02:00 da GIOVANNI LEONE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento