#elezioniUsa2020. Il conto alla rovescia. Meno 114 giorni

Trump commuta la sentenza di Roger Stone, coinvolto nel Russiagate, i democratici discutono del programma ambientale frutto della discussione tra Biden e Sanders.
YTALI
Condividi
PDF
  • Per i rischi legati alla salute, Donald Trump ha commutato la sentenza di Roger Stone, suo consigliere di lunga data, condannato per aver mentito al Congresso per proteggere la campagna del presidente dall’indagine sulle interferenze elettorali russe. La decisione arriva pochi giorni prima dell’inizio della pena detentiva di quaranta mesi a cui Stone era stato condannato. La portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany ha descritto Stone come “una vittima della montatura sulla manipolazione elettorale russa che la Sinistra e i suoi alleati nei media hanno perpetuato per anni nel tentativo di minare la presidenza di Trump”. La commutazione evita a Stone il carcere ma non cancella i reati.
  • Continua la “guerra” del presidente contro il voto per corrispondenza. Ieri ha ribadito la propria contrarietà al voto postale sostenendo che un voto su cinque sia frutto di frode. Il presidente stesso ha votato negli anni scorsi per corrispondenza. Diversi stati hanno ampliato le loro opzioni di voto a causa del Covid-19. I repubblicani sostengono che il voto per corrispondenza favorisca i gruppi di elettori che tendono a votare democratico.
  • In un recente sondaggio, Morning Consult ha chiesto a 1.993 elettori di collocare Joe Biden e Donald Trump su una scala ideologica da uno a sette, con uno che significa “molto liberal”, quattro che significa “moderato” e sette che significa “molto conservatore”. Sulla base di una media di risposte, gli elettori hanno posizionato Biden a 2.8, quasi mezzo punto a sinistra rispetto a dove si trovava (3.2) in un sondaggio condotto proprio prima del Super martedì di marzo. Uno spostamento a sinistra che per ora non sembra intaccarne la popolarità rispetto al presidente.
  • Tra le proposte che la task force Biden-Sanders ha presentato, quelle sulla lotta al cambiamento climatico hanno suscitato più discussioni. Frutto del lavoro dell’ex segretario di stato John Kerry, per Biden, e della deputata Alexandria Ocasio-Cortez, per Sanders, il piano punta a eliminare le emissioni di anidride carbonica delle centrali elettriche entro il 2035. Tra le proposte l’installazione di 500 milioni di pannelli solari, inclusi otto milioni di tetti solari e sistemi di energia solare di comunità, e 60.000 turbine eoliche “made in America”. Si prevede poi un obiettivo nazionale di zero emissioni di gas serra per tutti i nuovi edifici entro il 2030, con decine di miliardi di dollari in investimenti nel settore privato. E la realizzazione di lavori per il risparmio energetico per due milioni di famiglie a basso reddito, con la creazione di nuove unità abitative pubbliche e accessibili entro cinque anni.
BidenTrump
  • Molte polemiche per l’annuncio dell’ICE, la nota agenzia federale responsabile del controllo della sicurezza delle frontiere e dell’immigrazione. ICE afferma che gli studenti internazionali devono prendere lezioni di persona per rimanere negli Stati Uniti con un visto per studenti. Gli studenti stranieri delle università che adottano solo corsi online saranno costretti a trasferirsi in altre scuole che continuano a fornire istruzioni di persona durante la pandemia, a lasciare il paese o ad affrontare potenziali espulsioni, in alcuni casi, verso zone di guerra. Molte università americane hanno avviato ricorsi giudiziari contro la decisione.

a cura di MARCO MICHIELI

Grazie al tuo sostegno
ytali sarà in grado di proseguire le pubblicazioni nel 2020.
Clicca qui per partecipare alla raccolta fondi.

Your support will give ytali the chance to carry on in 2020.
Click here to contribute to the fundraising.

Votre soutien donnera à ytali la chance de continuer en 2020.
Cliquez ici pour contribuer à la collecte de fonds
.

#elezioniUsa2020. Il conto alla rovescia. Meno 114 giorni ultima modifica: 2020-07-11T08:46:14+02:00 da YTALI

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento