#elezioniUsa2020. Il conto alla rovescia. Meno 81 giorni

Ventisei milioni di dollari raccolti nelle ventiquattr’ore successive alla scelta di Kamala Harris come vice di Biden. Nel frattempo il genero di Trump incontra il rapper Kanye West per aiutarlo nella sua candidatura presidenziale.
MARCO MICHIELI
Condividi
PDF
  • Il rapper e sostenitore di Trump Kanye West ha recentemente incontrato il consigliere della Casa Bianca e il genero del presidente Jared Kushner. Si tratterebbe di un ulteriore tentativo dell’artista di ottenere aiuti per comparire alle elezioni presidenziali. Il Washington Post la scorsa settimana ha riferito che la campagna di West ha finora presentato petizioni per comparire al ballottaggio delle elezioni presidenziali in dieci stati e che responsabili organizzativi repubblicani, inclusi alcuni con legami con Trump, sono stati coinvolti negli sforzi per sostenere la sua candidatura in almeno cinque di questi stati, tra cui l’Arkansas, l’Ohio e il Wisconsin.
  • Donald Trump ha in programma di visitare quattro stati chiave la prossima settimana, nel tentativo di sottarre attenzione alla nomina di Biden. Il presidente visiterà il Minnesota, il Wisconsin, l’Arizona e la Pennsylvania.
  • I repubblicani stanno già lottando in vista del 2024. Molti si chiedono se il Partito repubblicano post-Trump assomiglierà a quello pre-Trump o se sarà completamente nuovo. Il dibattito è alimentato da indizi che l’attuale presa ferrea di Trump sul partito potrebbe indebolirsi. I leader repubblicani hanno respinto categoricamente la sua idea di rinviare le elezioni a causa della pandemia di coronavirus. Nei negoziati sull’ultimo pacchetto di stimolo economico, hanno accantonato le sue proposte per una riduzione delle tasse sui salari e un nuovo edificio dell’Fbi. Nel frattempo Mitch McConnell, il leader della maggioranza al Senato, ha detto ai senatori repubblicani elettoralmente vulnerabili che possono prendere le distanze da Trump se lo ritengono necessario. Ma la fine di Trump non significherebbe necessariamente la fine del trumpismo. Secondo Gallup, nove repubblicani su dieci approvano ancora il lavoro che sta facendo come presidente. Un sondaggio di SurveyMonkey per Axios lo scorso dicembre ha mostrato le scelte preferite dagli elettori repubblicani per il 2024: Mike Pence, il figlio di Trump Donald Trump Jr, Nikki Haley, Ivanka Trump, Marco Rubio e Mike Pompeo.
BidenTrump
  • I giganti della tecnologia si stanno unendo per proteggere le elezioni presidenziali statunitensi. Facebook, Google, Microsoft e altri hanno rilasciato mercoledì una dichiarazione dicendo che stavano formando una coalizione per promuovere discussioni con le agenzie governative per garantire la sicurezza delle elezioni presidenziali di novembre. La “coalizione” comprende: Facebook, Google, Twitter, Reddit, Microsoft, Verizon media, Pinterest, LinkedIn (di proprietà di Microsoft) e Wikimedia Foundation.

Grazie al tuo sostegno
ytali sarà in grado di proseguire le pubblicazioni nel 2020.
Clicca qui per partecipare alla raccolta fondi.

Your support will give ytali the chance to carry on in 2020.
Click here to contribute to the fundraising.

Votre soutien donnera à ytali la chance de continuer en 2020.
Cliquez ici pour contribuer à la collecte de fonds
.

#elezioniUsa2020. Il conto alla rovescia. Meno 81 giorni ultima modifica: 2020-08-13T09:00:26+02:00 da MARCO MICHIELI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento