ytali. Una rivista, una comunità

Sottoscrizione 2023. Invitiamo i nostri lettori a darci il loro sostegno. Bastano 10 euro.
YTALI
Condividi
PDF

English Version

Care lettrici, cari lettori, vi proponiamo di tenere in vita e rendere più forte, con noi,  la comunità che produce e diffonde ytali e della quale voi siete parte vitale.
Vi chiediamo pertanto un piccolo sostegno, che è un aiuto enorme per il futuro della rivista: una donazione di dieci euro – e, chi voglia, anche di più.
Senza la vostra partecipazione, senza la vostra generosità, semplicemente non c’è futuro per ytali, non c’è avvenire per la nostra, per la vostra rivista, per il ruolo sempre più importante e riconosciuto che svolge tra le pubblicazioni online di fascia alta in Italia e in particolar modo a Venezia e nel Nordest.

Non profit e lavoro volontario

ytali è una comunità di lettori e sostenitori al centro della quale c’è un collettivo di redattori che scrivono articoli e fanno lavoro di desk, nessuno dei quali è retribuito, tutti offrono una quota anche rilevante del proprio tempo volontariamente. La redazione è in costante relazione con una rete ormai vasta e considerevole di firme, collaboratori anch’essi non retribuiti.

L’indispensabile sostegno dei lettori

A tutti noi, alla comunità di lettori e scrittori che si è creata, chiediamo adesso un ulteriore sforzo, un contributo, indispensabile per far fronte alle spese correnti fondamentali (presenza sulla rete, attività di promozione sui social, webmaster), peraltro in sensibile aumento, perché proprio a causa della crescita dei lettori e degli accessi al sito, la rivista si è dovuta dotare di un’infrastruttura tecnica (dal server ai servizi di sicurezza) ad alta performance. Primum vivere. Deinde abbiamo obiettivi ambiziosi: maggiore diffusione, una sempre più elevata qualità, da perseguire anche con il rafforzamento del nostro profilo di magazine internazionale (una parte sempre più consistente di articoli è in doppia lingua, una sezione della rivista che desideriamo incrementare).

Gratuita e senza pubblicità

Gli articoli di ytali sono gratuiti e questo è il cuore della nostra sfida: recuperare e tenere alto lo spirito della stampa indipendente senza contropartite, come le pubblicità invadenti che sono spesso il prezzo da pagare per leggere senza acquistare abbonamenti. La gratuità della nostra offerta quotidiana di articoli di qualità è stata finora possibile grazie al sostegno dei nostri lettori. Un sostegno che è stato economico ma anche volto a far conoscere ytali, a diffonderla, ad avvicinare nuovi lettori che si fanno spesso sostenitori – in diverse parti d’Italia e in paesi lontani – con donazioni, anche piccole, spesso con cadenza periodica a mo’ di abbonamento: un aiuto indispensabile per continuare a esistere, accrescere e migliorare la qualità delle pubblicazioni (articoli, soprattutto, ma anche libri), promuovere iniziative culturali, rafforzare la presenza a Venezia, città dove la rivista ha sede e a cui dedica molta attenzione.

Donazioni

La tua donazione è anche fiscalmente detraibile o deducibile dal tuo reddito (ART 83 DLGS 117/2017)


bonifico intestato a ytali

IBAN: IT 43 Z 01030 02001 000000805394

BIC: PASCITMMVNZ

Banca Monte dei Paschi di Siena

oppure via paypal

ytali. Una rivista, una comunità ultima modifica: 2023-02-21T20:45:00+01:00 da YTALI
TAG:
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento