Murmuration

È il titolo di uno spettacolo su ghiaccio degli eccezionali pattinatori di Patin Libre che anticipa la Biennale Danza 2024.
SANDRA GASTALDO
Condividi
PDF

Più che danzare volano. Sulla specchiata superficie del pattinodromo Arcobaleno del parco Albanese, nel quartiere della Bissuola a Mestre, i quattordici componenti del gruppo “Le Patin Libre” (Il pattino libero) fluttuano nell’aria con la velocità di uno stormo di uccelli.  Davanti agli occhi ipnotizzati degli spettatori, ripetono le stesse sorprendenti evoluzioni disegnate nei cieli autunnali di molte città da nugoli di storni. Movimenti sincronizzati studiati da tempo da fisici e matematici perché esprimibili con le equazioni usate normalmente per il computo quantistico e per descrivere le transizioni di fase della materia. 

È ”Murmuration”, traducibile come mormorio, vocabolo che indica in inglese anche  le figure tracciate da schiere sciamanti di volatili che volteggiano all’unisono con un ancora misterioso e impressionante coordinamento. 

“Murmuration” è il titolo di uno spettacolo su ghiaccio che anticipa la Biennale Danza 2024, diretta da Wayne McGregor, che si terrà dal 18 luglio al 3 agosto prossimi.

Fino all’11 febbraio ogni sera, per un ora e un quarto, gli eccezionali pattinatori di Patin Libre, per la prima volta in Italia, replicheranno  questo eccezionale esempio di incrocio di virtuosismo atletico e di danza contemporanea. Dimenticate il pattinaggio artistico, le paillettes, le performance singole o in coppia di danza su ghiaccio: attività sportive che costituiscono discipline olimpiche. Pensate, invece, alle possibilità infinite dalla creatività coreografica applicata alla velocità consentita dal glissare di lame sottili in equilibrio su una vasta lastra gelata. 

È proprio questa combinazione a rendere stupefacente e magica ogni esibizione del Patin Libre, compagnia fondata nel 2005 in Canada da pattinatori di altissimo livello che hanno trasformato le loro capacità atletiche in mezzo di espressione libera.

Lo spettacolo, com’è consuetudine della compagnia, diventa però anche occasione di festa e di avvicinamento all’uso dei pattini. “Murmuration” è accompagnato, infatti, da sessioni di pattinaggio per famiglie, di pattinaggio per il pubblico, da work shop dedicati alle scuole e da ice-dancing party con dj-set a cura degli artisti. 

Per accedere è necessario un biglietto acquistabile online e on site (La Biennale.org). Le esibizioni di Le Patin Libre  fanno parte del programma del Carnevale Internazionale dei Ragazzi, organizzato dalla Biennale di Venezia, giunto alla XV edizione. Tra le proposte: laboratori, incontri per scuole e famiglie, spettacoli di cinema e teatro, installazioni immersive in varie sedi della città.

Murmuration ultima modifica: 2024-02-02T11:30:06+01:00 da SANDRA GASTALDO
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento