Un protagonista veneziano al Malibran

Nella ricca programmazione 24/25 della Fenice, si nota “Der Protagonist” di Kurt Weill, con la regìa del Maestro Ezio Toffolutti, di nuovo in un teatro della sua città.
YTALI
Condividi
PDF

Aveva lasciato la Scala nel 2007, dov’era coordinatore artistico, per assumere la direzione artistica della Fenice e poi, nel 2017, diventarne sovrintendente. E ora torna a Milano, Fortunato Ortombina, questa volta come numero uno della Scala. Lascia Venezia, dunque, non senza però avere impostato un programma denso e variegato, come dovesse rimanervi ancora un po’, alla guida della Fenice. È un cartellone fitto, quello presentato giovedì nelle Sale Apollinee, in cui spiccano i titoli sempreverdi della lirica, l’Otello di Giuseppe Verdi, La Traviata, Rigoletto, Il barbiere di Siviglia, Anna Bolena. E poi il balletto. E un’intensa stagione sinfonica, un grande repertorio, grandi direttori.

Una chimica ben meditata anima dunque il programma del biennio 24-25, nella sua capacità di coniugare brillantemente alta qualità e forza attrattiva, grazie anche a opere note, indispensabili per chiunque si cimenti con un palinsesto per riempire costantemente gli oltre 1200 posti di un grande teatro in una città sempre più piccola in termini di residenti stabili, ma affollata di visitatori che possono apprezzare un’offerta teatrale e musicale di alto livello ma alla portata di un pubblico vasto.

Kurt Weill

Non solo la Fenice. La Fondazione dispone di “una seconda casa”, il Malibran, vicino a Rialto, un teatro con novecento posti.

Qui è la parte della programmazione più “impegnata”, dove infatti si nota Der Protagonist, un caposaldo del teatro musicale del Novecento, sei spettacoli dal 2 al 15 maggio 2025.

L’opera – un atto – di Kurt Weill del 1926, libretto scritto da Georg Kaiser, avrà la regia di Ezio Toffolutti e la direzione musicale di Markus Stenz. Per il Maestro veneziano la regìa di Der Protagonist segna un ritorno nella sua città, dopo i tanti successi raccolti in una carriera che si è svolta soprattutto all’estero, in particolare a Berlino, nel giro teatrale brechtiano (e non è un caso l’attribuzione a Toffolutti della regia di un’opera di Kurt Weill, anche autore delle musiche dell’Opera da tre soldi, di cui lo stesso Toffolutti fu regista nel 2018).

Immagine di copertina: Il “protagonista” (l’attore Kurt Taucher) e sua sorella (Elisa Stünzner) nella scena finale di Der Protagonist; Dresda, 1926

Un protagonista veneziano al Malibran ultima modifica: 2024-06-01T18:51:55+02:00 da YTALI
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento