l’asinossi
Una rubrica di Luigi Cameriero
Condividi
PDF

pensieri lunghi

scritto da LUIGI CAMERIERO

La città del domani sarà tanto più intelligente quanto più riuscirà a favorire la coesione dei luoghi e la densità delle relazioni. Avere un pensiero lungo, quindi, vuol dire stimolare una diversa antropologia dell’abbandono che lungi dall’identificarlo con il dimenticato sappia, al contrario, ridare luce ai tanti borghi interni dove si annidano, a maggior ragione in un tempo cosiddetto smartness, le molteplici abitabilità del territorio, e i più amabili appaesamenti.

pensieri lunghi ultima modifica: 2021-04-12T11:59:49+02:00 da LUIGI CAMERIERO