Autori

FRANCO AVICOLLI
FRANCO AVICOLLI

Franco Avicolli (1945). È stato direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Córdoba (Argentina); Esperto presso l’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico; Ricercatore presso l’Accademia delle Scienze di Cuba. Responsabile dei rapporti internazionali dello IUAV. È Membro Corrispondente del Seminario di Cultura Messicana. Ha tenuto corsi presso l’Università de La Habana (Cuba), l’Università Cattolica di Córdoba (Argentina) che gli ha conferito nel 1998 la Laurea honoris causa, l’Università Nazionale Autonoma, l’Università Autonoma Metropolitana e l’Università del Claustro di Sor Juana di Città del Messico. La città di Córdoba lo ha insignito del titolo onorifico Jerónimo Luís de Cabrera. La promozione e la realizzazione di progetti culturali (si ricorda "I Nomi di Isernia", 2014, "La Vite, l'UliVo, la Vita", 2016) e la città come luogo dove l’uomo costruisce il proprio destino sono i temi su cui si sviluppa la sua attività. In tale impegno sintetizza studi e ricerche letterarie, storiche, filosofiche e artistiche. Collabora con la pagina culturale "Domenica" del Sole 24 ore. Ha collaborato con la rivista "America Latina". Tra le pubblicazioni realizzate si ricordano: B.G. Belinskij: desde el punto de vista literario sobre la realidad, al punto de vista realista sobre la literatura (1973), Los italianismos en el español de Cuba (1978), Análisis semántico de cuatro textos martianos (1986), José Martí y la tierra de Italia (1989), Da Macondo a Playa Girón (2001), La sfida di Cuba (2001), Argentina genesi di un fallimento (2002), Las ciudades de la memoria (2008), Venezia tra storia e metafora (2009). Ha curato diverse mostre e scritto cataloghi fra cui La voce che rompe il silenzio (2013), Nomi (2015) e La sfera di Giulia (2016). È direttore del centro culturale Micromega Arte e Cultura (MAC) di Venezia. Venezia, settembre 2017

Autori ultima modifica: 2016-06-25T19:33:26+00:00 da GUIDO MOLTEDO