Autori

Mauro Armanino
Mauro Armanino

Mauro Armanino è nato a Chiavari nel 1952. Ha lavorato alcuni anni come metalmeccanico e sindacalista della FLM. E’ partito in Costa d'Avorio nel 1976 come volontario. Dal 1979 è membro della Società delle Missioni Africane. Dopo alcuni anni in Costa d’Avorio, impegnato coi giovani, è inviato a Cordoba in Argentina. Dal 2000 al 2007 ha convissuto la guerra in Liberia. Al ritorno si è inserito nel Centro Storico di Genova e ha operato come volontario nel carcere di Marassi fino all’aprile 2011, anno in cui è partito per il Niger dove si trova attualmente.Dottore in antropologia culturale ed etnologia nella facoltà di Genova. Ha pubblicato diversi libri con la casa editrice EMI di Bologna: Isabelle e altri volti africani, Cinque nomi per dire Liberia e La storia si fa coi piedi. La sua tesi di laurea in antropologia culturale, La storia perduta e ritrovata dei migranti,è stata pubblicata dall’editrice Gammarò di Sestri Levante. Invece Un dio qualunque, La nave di sabbia, Nomi di Vento e La città sommersa , sono stati pubblicati con l’editrice Hermatena di Bologna. Con Pentagora di Genova ha pubblicato Mare Muro. Il Mediterraneo sguardato da chi non sempre arriva. Collabora con ‘Avvenire’ e ha un blog nel ‘Il Fatto Quotidiano’ e ‘Mediapart’, in Francia.

Autori ultima modifica: 2016-06-25T19:33:26+01:00 da GUIDO MOLTEDO