“A ghe öle bé al mé dulùr”, di Maurizio Noris

Studio MAB21
Condividi
PDF

A ghe öle bé al mé dulùr,
a l’dìs,
al sò müimènt de l’Aria
al sò tremùr
intàt ch’i scrèca i òss
de fà pura.

L’è ’l dulùr del vülìs bé
a l’mè dìs,
de sigür,
l’è chèl dulùr lé
che l’isbòrgna pensàt
ca l’è l’indà de la Cüra.

Amo il mio dolore,
dice,
il suo movimento dell’Aria
il suo tremore
mentre scricchiolano ossa
da far paura.

È il dolore dell’amore
mi dice,
di sicuro,
è quel dolore lì
che sgorga pensato
che è l’andare della Cura.

“A ghe öle bé al mé dulùr”, di Maurizio Noris

“A ghe öle bé al mé dulùr”, di Maurizio Noris ultima modifica: 2023-05-17T15:51:10+02:00 da Studio MAB21
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!