“Bicchieri di sete”, di Juan Vicente Piqueras

scritto da Studio MAB21

Se dubiti della tua sete, se non osi

farle domande o darle un nome,

se sai solo che cerchi dell’acqua

che la sazi e non trovi che pozzi,

e in questi echi che ti chiamano, bevi.

Se bevendo la sete scompare

era soltanto sete. Continua a cercare.

Ma se quando la sazi cresce ancora,

se desideri non smettere mai di avere sete

ma continuare a bere giorno e notte

bicchieri di sete, non c’è dubbio:

puoi chiamarla amore, continuare a soffrire,

e sapere che non esiste chi ti guida.

 

 

“Bicchieri di sete”, di Juan Vicente Piqueras

“Bicchieri di sete”, di Juan Vicente Piqueras ultima modifica: 2017-01-17T06:00:35+00:00 da Studio MAB21