“Bolletta dell’Enel”, di Aldo Nove

scritto da GUIDO MOLTEDO

Adesso è questa

bolletta dell’Enel. Luglio

millenovecentottantotto, il due. Sull’

orologio le

diciannove e quarantacinque non sono una ragione

per nessuno, oltre

le mani che stringono senza capire il foglio

del conguaglio, rosse

le linee che contengono le cifre. E alla storia

consegno questo. Né

testimone di me o del mio tempo

vedo inerpicarsi nello stretto dovere

che ancora sgretola tempo e tempo dalle persiane,

dove il deserto è una goccia

che dall’infanzia prorompe

in questa cucina

“Bolletta dell’Enel”, di Aldo Nove

“Bolletta dell’Enel”, di Aldo Nove ultima modifica: 2016-11-05T04:24:29+00:00 da GUIDO MOLTEDO