Da “L’avere”, di Vinicius de Moraes

scritto da Studio MAB21

Resta questa voglia di piangere davanti alla bellezza
Questa collera di fronte all’ingiustizia e all’equivoco
Questa immensa pena di sé stessi, questa immensa
Pena di sé stessi e della propria forza inutile.

Da “L’avere”, di Vinicius de Moraes

Da “L’avere”, di Vinicius de Moraes ultima modifica: 2017-02-06T00:54:12+00:00 da Studio MAB21