“Era”, di Angela Botta

scritto da Studio MAB21

Tre volte era vivo quell’essere
aveva tutte le caratteristiche del bianco.
Troppa luce dalla finestra socchiusa.
Lei tentò di chiuderla,
il mare le invase gli occhi
e il corpo glabro e bianco
divenne fosforescente

“Era”, di Angela Botta

“Era”, di Angela Botta ultima modifica: 2017-05-04T17:18:57+00:00 da Studio MAB21