“Era tutto un dispendio di sospiri”, di Roberto Piumini

scritto da Studio MAB21

Era tutto un dispendio di sospiri,
un vendicarsi dell’essere stata,
e d’essere ancora, negli amori,
immensamente immersa, aggrovigliata.

Era un continuo spreco di dolori,
nella certezza d’essere dannata:
da troppi fiori, amaramente rari,
perfettamente e duramente ornata.

Era una processione di pensieri
verso l’abisso blu della follia.
Un santuario di monaci impuri,

che crolla nella pura nostalgia.
Ricordi di piaceri alti e fieri,
avvelenati dalla rima in ieri.

“Era tutto un dispendio di sospiri”, di Roberto Piumini

“Era tutto un dispendio di sospiri”, di Roberto Piumini ultima modifica: 2017-08-25T12:11:13+00:00 da Studio MAB21