“Facciate – I”, di Tomas Tranströmer

scritto da GUIDO MOLTEDO

In fondo alla via vedo il potere,

somiglia a una cipolla

dai volti sovrapposti che

uno dopo l’altro si staccano.

“Facciate – I”, di Tomas Tranströmer

“Facciate – I”, di Tomas Tranströmer ultima modifica: 2016-10-12T00:01:42+00:00 da GUIDO MOLTEDO