“Fantasia”, di John Keats

scritto da GUIDO MOLTEDO

Lascia sempre vagare la fantasia,

È sempre altrove il piacere:

E si scioglie, solo a toccarlo, dolce,

Come le bolle quando la pioggia picchia;

Lasciala quindi vagare, lei, l’alata,

Per il pensiero che davanti ancor le si stende;

Spalanca la porta alla gabbia della mente,

E, vedrai, si lancerà volando verso il cielo.

“Fantasia”, di John Keats

“Fantasia”, di John Keats ultima modifica: 2016-10-11T00:01:32+00:00 da GUIDO MOLTEDO