“Fine del comunismo”, di Luca Mozzachiodi

Studio MAB21
Condividi
PDF

Vita è finché c’è da cambiare
il mondo intero o quello che ne resta.
Risuona molto chiaro tutto questo,
compro anche io le luci della festa.

Siamo invecchiati con più precise speranze,
risparmio di più la rabbia e molti con me
mestamente si dicono felici
nella quiete delle nuove stanze.

La verità è che non ho alzato un dito
al giusto tempo, do l’assalto ai treni senza armi,
prendo palazzi in sogno alle nove del mattino;
non ho che tutta una vita a frenarmi.

“Fine del comunismo”, di Luca Mozzachiodi

“Fine del comunismo”, di Luca Mozzachiodi ultima modifica: 2024-01-30T11:03:04+01:00 da Studio MAB21
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!