“Ho detto tutto quello che avevo da dire”, di Laura Pugno

Studio MAB21
Condividi
PDF

Ho detto tutto quello che avevo da dire in poesia,
dice un amico, e allora riprendiamo
da qui sempre lo stesso filo
cuce il quaderno, la bocca

e mai ti ritroveresti
in questi modi, il senhal
da uno a un altro muta
come un animale come un corpo
che vuole a tutti i costi
vivere e fa quello che deve. Lo vedi

e non c’è nulla da spiegare: lo sai
come sai le cose del tuo corpo,
del mondo nel tuo corpo,

quando una cosa è viva quando
è morta. Lo sai
perché la tocchi
e non dà più calore.

“Ho detto tutto quello che avevo da dire”, di Laura Pugno

da I nomi, 2023, La Nave di Teseo

“Ho detto tutto quello che avevo da dire”, di Laura Pugno ultima modifica: 2023-12-10T11:53:19+01:00 da Studio MAB21
Iscriviti alla newsletter di ytali.
Sostienici
DONA IL TUO 5 PER MILLE A YTALI
Aggiungi la tua firma e il codice fiscale 94097630274 nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE della tua dichiarazione dei redditi.
Grazie!

VAI AL PROSSIMO ARTICOLO: