“Ho stretto le mani sotto il velo scuro”, di Anna Andreevna Achmatova

scritto da Studio MAB21

Ho stretto le mani sotto il velo scuro

“Perché sei pallida oggi?”

Perché l’ho fatto ubriacare

d’aspra malinconia.

Come potrò dimenticare? È uscito, barcollando,

con una smorfia penosa sulla faccia..

Sono scesa di corsa, senza sfiorare il corrimano,

l’ho raggiunto in un balzo, giù alla porta.

In affanno, ho gridato: “Scherzavo, dai.

È stato tutto uno scherzo. Muoio, se te ne vai.”

Con un sorriso freddo, mi ha risposto

tranquillo: “Non startene lì al vento”.

“Ho stretto le mani sotto il velo scuro”, di Anna Andreevna Achmatova

“Ho stretto le mani sotto il velo scuro”, di Anna Andreevna Achmatova ultima modifica: 2019-06-16T10:24:01+02:00 da Studio MAB21