“Il silenzio non è d’oro”, di Alfonso Gatto

scritto da Studio MAB21

Tre bambini stanno zitti,
zitti come i coscritti
davanti al caporale.
E la mamma li guarda sospettosa,
gli dice: “vi sentite male
o state macchinando qualche cosa?”

Come vedete, è falso l’oro.
Il silenzio non è d’oro

Se volete nascondere qualcosa,
io vi consiglio di cantare in coro.
Intonate una piccola fanfara
di piatti e di trombe, la furiosa
ragazzata vi salva, si rischiara
la mamma e vi sorride.

“Il silenzio non è d’oro”, di Alfonso Gatto

“Il silenzio non è d’oro”, di Alfonso Gatto ultima modifica: 2017-04-08T15:29:48+00:00 da Studio MAB21