“La poesia”, di Valerio Magrelli

scritto da GUIDO MOLTEDO

Le poesie vanno sempre rilette,

lette, rilette, lette, messe in carica;

ogni lettura compie la ricarica,

sono apparecchi per caricare senso;

e il senso vi si accumula, ronzio

di particelle in attesa,

sospiri trattenuti, ticchettii,

da dentro il cavallo di Troia.

“La poesia”, di Valerio Magrelli

“La poesia”, di Valerio Magrelli ultima modifica: 2016-11-04T00:01:18+00:00 da GUIDO MOLTEDO