“Louis, VI”, di Paul Muldoon

scritto da Studio MAB21

Dai sogni nascono responsabilità
fu a causa di questa allegoria
che Lorca
fu crivellato di proiettili

fino a giacere pancia a terra
nella forma del proprio sangue.
Quando i soldati ubriachi del Romancero
si riavviarono per la città

lo udirono mormorare nella foschia,
“Alla mia morte aprite le finestre.”
Perché la poesia può essere realtà –
non solo può ma deve –

e questa stessa illusione
è in sé gesto politico.


“Louis, VI”, di Paul Muldoon

“Louis, VI”, di Paul Muldoon ultima modifica: 2017-01-28T00:26:17+00:00 da Studio MAB21