In terapia intensiva. Una drammatica testimonianza in 18 tweet

Il racconto via Twitter della degenza di un cinquantenne, non vaccinato, in un reparto Covid presso l’ospedale Binaghi di Cagliari.
YTALI
Condividi
PDF

Massimiliano Spiga, cagliaritano, 53 anni, ha contratto il Covid, lo scorso agosto, e ha vissuto la drammatica esperienza della degenza in terapia intensiva presso l’ospedale Binaghi di Cagliari, con un pesante strascico di sofferenza e sofferenze nella fase della lunga convalescenza. Un’esperienza che racconta telegraficamente con diciotto tweet dal suo account @Ikaro_san, con il dichiarato proposito di esortare chi non l’abbia ancora fatto a vaccinarsi. Per evitare quello che è successo a lui, non vaccinato, anche se non per scelta ma per non averlo fatto in tempo. Lo ringraziamo per la straordinaria testimonianza. Qui di seguito la sequenza dei suoi tweet.

In terapia intensiva. Una drammatica testimonianza in 18 tweet ultima modifica: 2021-12-15T15:49:23+01:00 da YTALI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento

sostieni ytali.com

la sua indipendenza dipende da te

YTALI.COM È UNA RIVISTA GRATUITA E INDIPENDENTE. NON HA FINANZIATORI E VIVE GRAZIE AL SOSTEGNO DIRETTO DEI SUOI LETTORI. SE VUOI SOSTENERCI, PUOI FARLO CON UNA DONAZIONE LIBERA CHE ORA È ANCHE FISCALMENTE DETRAIBILE O DEDUCIBILE DAL TUO REDDITO, PERCHÉ SIAMO UN’A.P.S. ISCRITTA AL R.U.N.T.S. (art 83 Dlgs 117/2017)